#twinstraveller: perché scegliere un family hotel. Articolo Precedente Tempo di vacanze... E di... Prossimo Articolo #twinstraveller: Costa...

#twinstraveller: perché scegliere un family hotel.

Perché scegliere un family hotel per una gita fuori porta?

Sia essa lunga o un veloce weekend in montagna, i vantaggi delle strutture baby friendly sono da sottolineare. 

Cerchiamo di capire cosa cerca una famiglia che viaggia con figli – più o meno – piccoli. 

Sicuramente flessibilità oraria, che si concretizza con orari più lunghi per colazione pranzo e cena, e a volte addirittura con orari dedicati ai più piccoli per evitare il caos dell’ora di punta. 

Secondariamente la famiglia viaggiatrice in cerca di relax generalmente desidera: 

1️⃣ avere tutto il necessario per i più piccoli: dallo scaldabiberon, al seggiolone, al lettino, ecc.. 

2️⃣ avere a disposizione servizi di baby sitter per i più piccoli e spazi ricreativi per i più grandi. 

L’amore verso questa tipologia di hotel è nata dopo il soggiorno – una vera e propria fuga dalla quotidianità – in  Trentino, ospiti nell’hotel Lido di Ehrenburgedhof della rinomata catena alberghiera Falkensteiner

La località è Casteldarne, in Val Pusteria, nel cuore dell’Alto Adige, a due passi da meravigliose  piste ciclabili, la stazione dei treni, percorsi ed itinerari nel verde, malghe e deliziose cittadine. 

E qui, non solo abbiamo trovato le caratteristiche tipiche dei family hotel che vi ho elencato, ma altri piccoli dettagli che mi hanno davvero stupita.  

Quali? 

  • nella piscina della SPA c’è la zona dedicata ai più piccoli, con acqua bassa e calda e protezioni morbide attorno alla vasca 
  • in camera è presente un lavandino più basso per i bambini, ideale per lavarsi i denti in autonomia al mattino e alla sera! 
  • Nelle aree dell’hotel con le scale il corrimano c’è sia alto per gli adulti che basso per i bambini (evviva le autonomie!) 
  • A pranzo e cena i bambini si possono servire da soli in un piccolo buffet, anche questo li invogli a cercare il loro spazio in quello che di solito è un’area dedicata agli adulti 
  • A metà pomeriggio è compresa una merenda per tutti, ideale per i bambini che al pomeriggio fanno il pisolino e si svegliano affamati.  
  • All’esterno, dove ci ha sorpreso una splendida nevicata, c’è un parco con giochi di legno accanto al lago ghiacciato. Davvero suggestivo.

Sono rimasta piacevolmente sorpresa da questo paradiso, mi rimarrà per sempre in mente la vista del meraviglioso laghetto ghiacciato dalla nostra stanza. 

Viaggiare con due bambine non è sempre facile, ma se trovi la struttura giusta anche i genitori possono godersela! ?

Questo piccolo paradiso è in Italia, spesso luoghi così magici ce li immaginiamo lontanissimi e irraggiungibili e invece se cerchiamo bene, anche qui attorno a noi ci sono luoghi che resteranno per sempre nel cuore!
Chiudiamo gli occhi e lasciamo che sia l’immaginazione a portarci nella nostra prossima vacanza: riusciamo a immaginarla qui, in Italia, in modo da supportare le realtà turistiche vicine a noi, in grado di lasciarci a bocca aperta? Io ci credo. Il sole (metaforico) tornerà a splendere e noi torneremo qui, dove tutto è iniziato.

Ringrazio la catena Falkensteiner per aver supportato questo nostro progetto di valorizzazione dei nostri territori. 

Elena 

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *